La vita riscritta in una parola

20120805-150113.jpg

La paura credevi di averla provata altre volte, di averla assaggiata in altre mille piccole grandi circostanze della tua vita. Credevi di essere già stata arrabbiata o delusa o amareggiata. Di essere già stata coraggiosa o combattiva o determinata. E capisci che invece non lo eri stata mai. Che ogni sensazione o emozione, per quanto profonda, non lo era mai stata così.
E tutt’un tratto hai una disperata voglia di parlarne, di scriverne, di chiamare per nome quella malattia che nessuno nomina mai. Perché ora è la tua malattia, e quelle sono le tue cicatrici e quella è la tua pelle che non tornerà mai più come prima.
Cancro, cancro, cancro. Tutta la vita, nel bene e nel male, riscritta nell’ottica di questa parola. Il più grande terrore, la più grande lezione di vita.
Forse, in fondo, un dono.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...